Nuovi totem: Bagnacavallo ha una nuova segnaletica di informazione turistica grazie a Quadra srl

QUADRA srl ha sviluppato e riprogettato la comunicazione visiva e la segnaletica turistica della città di Bagnacavallo (Ravenna).
I TOTEM sono stati studiati in modo da armonizzarsi con l’ambiente circostante e realizzati con le più avanzate tecnologie in termini di resistenza e durevolezza.

Totem monofacciali e bifacciali collocati in zone strategiche e progettati in modo da dare un servizio fondamentale ai turisti della città e ai residenti stessi.

I pannelli informativi contenenti numerose informazioni turistiche del centro storico, segnalano adeguatamente le risorse culturali, storiche, artistiche e paesaggistiche ed agevolano la visita dei turisti e la riappropriazione dei luoghi da parte dei cittadini.

Il progetto di “comunicazione” del centro storico della città di Bagnacavallo è un caso “studio” di come una corretta informazione e segnaletica, funzionale  ed efficace possa essere attuata non solo a livello professionale, con innumerevoli vantaggi economici e funzionali, ma anche in altri ambiti, permettendo di fatto un risparmio di tempo e quindi denaro (vedi approfondimento)


Di seguito l’articolo pubblicato su:

“Bagnacavallo ha una nuova segnaletica di informazione turistica. Sono stati infatti risistemati e dotati di una grafica del tutto rinnovata i totem installati nel 2003, ormai usurati, collocati in diversi punti strategici della città. I pannelli, studiati in modo da armonizzarsi con l’ambiente in cui sono collocati, sono stati realizzati con materiali particolarmente resistenti e durevoli. Tutti i testi informativi sono sia in italiano che in inglese.

In un periodo nel quale, grazie anche alla riapertura dell’Albergo Antico Convento San Francesco, alle importanti mostre e ai molti eventi organizzati, Bagnacavallo sta vivendo un buon periodo dal punto di vista turistico – osserva il sindaco Eleonora Proni – i nuovi totem vogliono essere un ulteriore servizio per gli ospiti della città. Forniscono infatti informazioni chiare e puntuali sui luoghi di maggior interesse, corredate di immagini che spesso mostrano anche gli interni degli edifici, e aiutano a orientarsi. Dei totem poi, possono naturalmente usufruire anche i bagnacavallesi per apprezzare e conoscere meglio la propria città.

In particolare, sono stati rinnovati cinque totem bifacciali, delle dimensioni di 57 per 195 centimetri, e nove totem monofacciali di 30 per 115 centimetri. I totem bifacciali sono collocati in piazza della Libertà, largo De Gasperi, largo Kennedy, Porta Pieve e Porta Superiore, mentre i totem monofacciali sono stati installati presso i seguenti edifici e luoghi di interesse storico-artistico: Sacrario dei Caduti, Chiesa del Carmine, Complesso di San Francesco, Complesso di San Giovanni e Torraccia, Chiesa di San Girolamo, Collegiata di San Michele, Pieve di San Pietro in Sylvis, Vicolo degli Amori, Teatro Goldoni.

Un ulteriore totem monofacciale verrà installato nei prossimi mesi in prossimità del Museo Civico delle Cappuccine, dopo i lavori di ripristino delle facciate. I totem bifacciali riportano sul fronte la descrizione bilingue di quattro luoghi della città e le fotografie, mentre sul retro compare la mappa di Bagnacavallo con l’indicazione dei punti di maggior interesse. I totem monofacciali riportano una o due fotografie con la descrizione, sempre bilingue, di uno specifico luogo. La realizzazione dei totem è stata eseguita dalla ditta Quadra di Bagnacavallo.”