Segnaletica aziendale, informativa e di indicazione

Qualsiasi spazio, che non possa essere facilmente identificato, crea nelle persone che lo percorrono sensazioni di disagio soprattutto nel caso di ambienti grandi e molto complessi.

Pensiamo per un attimo al disagio provato nel muoversi in una strada, in un quartiere, in un ospedale, in un’azienda carenti di quelle opportune indicazioni che hanno lo scopo preciso e quanto mai essenziale di informare con immediatezza sull’articolazione dello spazio senza provocare ingorghi, incertezze e perdite di tempo.

Per evitare di muoverci in un “labirinto” è necessario organizzare il flusso della circolazione.

Questa problematica, sulla quale è indispensabile soffermarsi con studi mirati e relative analisi, viene agevolmente risolta tramite la progettazione di un organico sistema di segnalazione e di indicazione. Strutturare con ordine gli spazi nei quali lavoriamo, viviamo e quindi provvedere a fornire rapide ed esaurienti informazioni tramite semplici segnali, significa parlare in maniera efficace di tutte le loro funzioni collegandone le varie parti in assoluta armonia con l’architettura dell’insieme (Wayfinding).

Totem, monoliti, pannelli a parete, targhe sospese e targhe a bandiera, sono tutti elementi che fanno parte di un buon impianto di segnaletica informativa e di indicazione.

Tutte le strutture sono realizzate con materiali, come ad esempio alluminio, nylon, metacrilato, vetro o acciaio opportunamente trattato, idonei all’uso sia in interno che in esterno. Le grafiche sono eseguite con particolari caratteristiche studiate e progettate per i diversi utilizzi.